By

Mattia Miglio

Momento consumativo del delitto di omesso versamento di contributi previdenziali ed assistenziali e cessazione dalla carica di rappresentante legale al momento della notifica della diffida ad adempiere ex art. 2 c. 1-bis

in Giurisprudenza Penale Web, 2019, 3 – ISSN 2499-846X Cassazione Penale, Sez. III, 14 gennaio 2019 (ud. 8 novembre 2018), n. 1511 Presidente Rosi, Relatore Gai La vicenda sottoposta all’attenzione dei Giudici di Legittimità può essere così sinteticamente descritta: all’odierno imputato – quale ex amministratore e legale rappresentante di una S.p.A. – veniva contestata la violazione dell’art. […]

L'articolo Momento consumativo del delitto di omesso versamento di contributi previdenziali ed assistenziali e cessazione dalla carica di rappresentante legale al momento della notifica della diffida ad adempiere ex art. 2 c. 1-bis sembra essere il primo su Giurisprudenza penale.

Il tortuoso percorso della commercializzazione della cannabis light verso le Sezioni Unite

in Giurisprudenza Penale Web, 2019, 3 – ISSN 2499-846X di Mattia Miglio e Francesco Pesce Cassazione Penale, Sez. III, 15 febbraio 2019 (ud. 7 dicembre 2018), n. 7166 Presidente Sarno, Relatore Corbetta A pochi giorni dal deposito delle motivazioni di Cass. 4920/2019 – che, come noto, ha escluso qualsivoglia responsabilità penale in capo al commerciante/rivenditore (oltre […]

L'articolo Il tortuoso percorso della commercializzazione della cannabis light verso le Sezioni Unite sembra essere il primo su Giurisprudenza penale.

Il delitto di omessa dichiarazione sussiste anche in presenza di attività accessorie esenti dal regime IVA

  Cassazione penale, Sezione III, Sentenza 15 ottobre 2018 (ud. 28 marzo 2018), n. 46715 Presidente Cavallo, Estensore Di Nicola La presente pronuncia offre importanti spunti di riflessione in merito all’individuazione – ai sensi dell’art. 5 del D.Lgs. 74/2000 – dei soggetti passivi di imposta obbligati alla presentazione della dichiarazione I.V.A., nelle ipotesi in cui […]

L'articolo Il delitto di omessa dichiarazione sussiste anche in presenza di attività accessorie esenti dal regime IVA sembra essere il primo su Giurisprudenza penale.

Malattie professionali ed esposizione ad agenti nocivi. Le motivazioni della sentenza di assoluzione nel caso Pirelli bis.

in Giurisprudenza Penale Web, 2019, 1 – ISSN 2499-846X Tribunale di Milano, Sezione V Penale, 21 dicembre 2018 Dott.ssa Annamaria Gatto 1. Con la presente pronuncia, il Tribunale di Milano ha mandato assolti nove ex dirigenti di un importante gruppo societario operante nel settore della produzione dei pneumatici, nei confronti dei quali la Procura aveva ritenuto di […]

L'articolo Malattie professionali ed esposizione ad agenti nocivi. Le motivazioni della sentenza di assoluzione nel caso Pirelli bis. sembra essere il primo su Giurisprudenza penale.

Malattie professionali ed esposizione ad agenti nocivi. Le motivazioni della sentenza di assoluzione nel caso Pirelli bis.

in Giurisprudenza Penale Web, 2019, 1 – ISSN 2499-846X Tribunale di Milano, Sezione V Penale, 21 dicembre 2018 Dott.ssa Annamaria Gatto 1. Con la presente pronuncia, il Tribunale di Milano ha mandato assolti nove ex dirigenti di un importante gruppo societario operante nel settore della produzione dei pneumatici, nei confronti dei quali la Procura aveva ritenuto di […]

L'articolo Malattie professionali ed esposizione ad agenti nocivi. Le motivazioni della sentenza di assoluzione nel caso Pirelli bis. sembra essere il primo su Giurisprudenza penale.

Trust e sottrazione fraudolenta al pagamento di imposte: una pronuncia assolutoria

in Giurisprudenza Penale Web, 2019, 1 – ISSN 2499-846X di Mattia Miglio e Francesco Pesce Tribunale di Roma, Sez. IX, 16 ottobre 2018 (ud. 18 luglio 2018), n. 10972 Giudice dott.ssa V. Valentini La presente sentenza torna ad affrontare i delicati rapporti tra l’istituto del trust e il delitto di sottrazione fraudolenta al pagamento delle imposte […]

L'articolo Trust e sottrazione fraudolenta al pagamento di imposte: una pronuncia assolutoria sembra essere il primo su Giurisprudenza penale.

Trust e sottrazione fraudolenta al pagamento di imposte: una pronuncia assolutoria

in Giurisprudenza Penale Web, 2019, 1 – ISSN 2499-846X di Mattia Miglio e Francesco Pesce Tribunale di Roma, Sez. IX, 16 ottobre 2018 (ud. 18 luglio 2018), n. 10972 Giudice dott.ssa V. Valentini La presente sentenza torna ad affrontare i delicati rapporti tra l’istituto del trust e il delitto di sottrazione fraudolenta al pagamento delle imposte […]

L'articolo Trust e sottrazione fraudolenta al pagamento di imposte: una pronuncia assolutoria sembra essere il primo su Giurisprudenza penale.

Detenzione per il commercio di farmaci scaduti. La responsabilità penale del farmacista a valle delle recenti modifiche del testo unico delle leggi sanitarie

in Giurisprudenza Penale Web, 2018, 12 – ISSN 2499-846X Tribunale di Roma, Sez. V, 22 marzo 2018 Giudice dott. Daniele Carlino La sentenza che qui si commenta offre interessanti spunti di riflessione circa la (possibile) depenalizzazione della fattispecie di detenzione in farmacia di medicinali guasti, scaduti o imperfetti a seguito dell’entrata in vigore della Legge n. 3/2018 […]

L'articolo Detenzione per il commercio di farmaci scaduti. La responsabilità penale del farmacista a valle delle recenti modifiche del testo unico delle leggi sanitarie sembra essere il primo su Giurisprudenza penale.

Brevi riflessioni sulla condotta tipica del delitto di appropriazione indebita

in Giurisprudenza Penale Web, 2018, 7-8 – ISSN 2499-846X Tribunale di Monza, Sez. Pen., 14 marzo 2018 (ud. 21 febbraio 2018), n. 651 Giudice Monocratico Cavallini La sentenza che qui si allega offre rilevanti delucidazioni sul contenuto della fattispecie delittuosa di cui all’art. 646 c.p.Prendendo spunto dalla mancata restituzione al legittimo proprietario di un pc (e […]

L'articolo Brevi riflessioni sulla condotta tipica del delitto di appropriazione indebita sembra essere il primo su Giurisprudenza penale.

Servizi di vigilanza passiva e reception presso le aziende: non occorre la licenza prefettizia

in Giurisprudenza Penale Web, 2018, 7-8 – ISSN 2499-846X Tribunale di Milano, 1 marzo 2018 (ud. 23 febbraio 2018), n. 2165 Giudice A. Ghinetti 1. La presente pronuncia offre interessanti spunti di riflessione in merito alla disciplina concernente l’organizzazione delle c.d. società di security, alle quali, come noto a tutti, le più importanti realtà imprenditoriali affidano oggi […]

L'articolo Servizi di vigilanza passiva e reception presso le aziende: non occorre la licenza prefettizia sembra essere il primo su Giurisprudenza penale.