In primo piano

IN PRIMO PIANO

La giurisdizione della Corte Penale Internazionale sulla deportazione Rohingya: la Corte risponde all’Ufficio del Procuratore

in Giurisprudenza Penale Web, 2018, 9 – ISSN 2499-846X International Criminal Court, Pre-Trial Chamber I, 6 September 2018, Decision on the “Prosecution’s Request for a Ruling on Jurisdiction under Article 19(3) of the Statute” 1. La richiesta dell’Ufficio del Procuratore Lo scorso 9 aprile l’Ufficio del Procuratore presso la Corte Penale Internazionale ha chiesto ai giudici dell’Aja […]

L'articolo La giurisdizione della Corte Penale Internazionale sulla deportazione Rohingya: la Corte risponde all’Ufficio del Procuratore sembra essere il primo su Giurisprudenza penale.

Aiuto al suicidio, dal Codice Rocco alla Carta Costituzionale alla Convenzione Europea dei Diritti dell’Uomo (intervento al seminario “Questioni di fine vita e libertà: il procedimento Cappato davanti alla Corte”)

Pubblichiamo la relazione dell’Autore al seminario organizzato dalla Associazione Luca Coscioni dal titolo “Questioni di fine vita e libertà: il procedimento Cappato davanti alla Corte” che si è svolto lo scorso 13 giugno, a Roma, presso la Sala dell’Istituto di Santa Maria in Aquiro del Senato della Repubblica. Per consultare le altre relazioni clicca qui. Scarica la […]

L'articolo Aiuto al suicidio, dal Codice Rocco alla Carta Costituzionale alla Convenzione Europea dei Diritti dell’Uomo (intervento al seminario “Questioni di fine vita e libertà: il procedimento Cappato davanti alla Corte”) sembra essere il primo su Giurisprudenza penale.

Il regime del 41-bis O.P. e il “divieto di cuocere cibi”: il 26 settembre l’udienza davanti alla Corte Costituzionale

Come avevamo anticipato, con ordinanza del 9 maggio 2017, il Magistrato di Sorveglianza di Spoleto (dott. Fabio Gianfilippi) ha ritenuto non manifestamente infondata una questione di legittimità costituzionale in materia di 41-bis O.P. relativa, nello specifico, al divieto imposto dall’Amministrazione penitenziaria di “acquistare cibi che richiedono cottura, nonché cucinare quelli di cui gli è consentito l’acquisto (poiché […]

L'articolo Il regime del 41-bis O.P. e il “divieto di cuocere cibi”: il 26 settembre l’udienza davanti alla Corte Costituzionale sembra essere il primo su Giurisprudenza penale.

La diffamazione su Facebook: un reato generazionale e un dilemma interpretativo

in Giurisprudenza Penale Web, 2018, 9 – ISSN 2499-846X Come ha avuto modo di rilevare più volte la Corte di Cassazione, la diffamazione su Facebook sarebbe un’ipotesi di diffamazione aggravata, rientrante nel dispositivo dell’art. 595, comma 3, c.p.. La ragione di questo inquadramento è riconducibile all’idea secondo cui, tale fattispecie rappresenterebbe un’ipotesi aggravata, stante la sua possibilità […]

L'articolo La diffamazione su Facebook: un reato generazionale e un dilemma interpretativo sembra essere il primo su Giurisprudenza penale.

1 2 3 124